Notizie

Autunno al giardino botanico La Pìca, a San Biagio



Il giardino Il giardino

E’ di nuovo autunno al giardino e fervono gli ultimi lavori prima dell’arrivo dell’inverno. Ottobre è stato mite e due classi terze di alunni della scuola elementare di Mirandola, la terza A e la terza di Mortizzuolo, in visita al giardino hanno avuto l’opportunità di visitare il giardino, assistere alla smielatura, contribuire alla messa a dimora delle ultime piantine e assistere alla loro prima lezione universitaria di biologia!

Divisi in gruppetti, sia i bambini che le bambine si sono dimostrati pratici e volonterosi nel lavoro manuale di trapianto, senza temere di sporcarsi le mani e anzi, in grado di eseguire perfettamente le operazioni necessarie affinchè gli alberelli siano trasferite dal vaso a una delle 81 aiuole del nostro giardino la Pìca. Nel tempo, ritornando, le potranno seguire, osservandone la crescita che andrà di pari passo con il loro diventare adulti.
Crediamo nell’importanza educativa di questo antico gesto come hanno creduto anche rappresentanti delle guardie ecologiche di Modena, Lifegate e Impatto Zero che nell’occasione hanno voluto contribuire all’evento considerato un piccolo contributo pratico all’accordo di Kyoto che prevede di compensare le nostre emissioni di gas serra (clima-alteranti) attraverso l’assorbimento e il sequestro di CO2 che le piante compiono naturalmente trasformando questo gas attraverso la fotosintesi nella cellulosa che costituisce il legno.

L’esperienza naturalistica è proseguita con l’introduzione al fantastico mondo delle api, assistendo alla smielatura poi assaporando il miele appena tolto al favo, un sapore antico da provare.

Il prof Sonetti, docente di Biologia dell Università agli studi di Modena e Reggio Emilia, e socio fondatore dell’associazione La Pìca ONLUS(*), spiega ai ragazzi la funzione che svolgono le piante a beneficio di tutti a produzione di ossigeno e l’assorbimento di gas serra.

Il Giardino botanico la Pìca è stato interamente realizzato da volontari grazie anche al contributo della fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola e all’ aiuto dei Servizi Sociali del Comune di Mirandola. I soci della Pìca rivolgono a tutti un grato ringraziamento e un augurio per le prossime Feste!

Patrizia Casari

(*)organizzazione non a scopo di lucro di utilità sociale