Notizie

L’Associazione onlus la Pìca giardino botanico va alla Rocca



Il giardino

Nei giorni 18-19-20 giugno '10 alcuni giovani volontari della onlus che si dedica ad un progetto per l’ambiente della nostra zona ha trovato ospitalità nella bellissima cornice della Rocca di San Felice sul Panaro al’interno della manifestazione ‘Festa in Piazza’ organizzata dal comune di San Felice.

L’associazione che non ha scopo di lucro ha organizzato una conferenza con il prof Dario Sonetti, docente di Biologia del Benessere presso l’Università agli studi di Modena e Reggio Emilia che ha condotto una riflessione sul ‘buon vivere’, concetto presente tra i valori delle popolazioni indigene del sud america oggetto di una ricerca. Il loro ‘buen vivir’ si contrappone al nostro ‘vivir mejor’, una ricerca senza fine di un benessere essenzialmente materiale che caratterizza l’uomo delle società avanzate.

Il nostro stile di vita, pur dominante e di successo quando messo a confronto con quello di popolazioni "più primitive", rivela oggi le sue fragilità e contraddizioni.
Il progresso economico che negli ultimi 150 anni ha fornito innumerevoli beni di uso materiale alla maggioranza degli uomini occidentali non ha sempre saputo coniugare la crescita con la necessaria ‘armonia con sé stessi, con l’ambiente, con gli altri’, elementi indispensabili per il 'vivere bene’. La nostra società più interessata al ‘bell – essere’ o al ’ ben – avere’ presenta il conto.
Dunque le emergenze ambientali, costi che non si è saputo o voluto controllare ma che ora si presentano sempre più alti, devono spingere l’uomo, il cui operato lo rende totalmente responsabile di tali eventi, verso un nuovo modello che, partendo dall’ ambiente sappia ripensare la stessa economia ricollocandolo in un più corretto contesto: si dovrebbe cioè passare da un antropocentrismo che ha visto l'uomo sfruttatore e dissipatore dei beni e delle risorse comuni, ad un biocentrismo, in cui l'uomo più consapevole e cosciente, permette la rigenerazione delle risorse e la sostenibilità dell'intero sistema costruendo su questo il suo vero benessere.

Al’incontro era presente Chris Clark, della Associazione Amazonia, che tutela una Riserva nella foresta Amazzonica di 180.000 ettari che ha fornito alcuni elementi utili alla discussione. E’ intervenuto anche Giuseppe Facchini che ha ricordato che alle radici della nostra cultura vi siano stati filosofi greci illuminati che del ‘buon vivere’ possono ancor oggi essere maestri.